Finanze, imposte e tasse

Di più al ceto medio, meno allo Stato

Lo Stato continua a crescere. Dal 1990, le spese della Confederazione sono raddoppiate.  Il settore pubblico assume sempre più compiti. E poiché politicamente manca la volontà di affrontare l’esplosione delle spese, si aumentano tasse, imposte e prelievi. La fattura la paga soprattutto il ceto medio. Bisogna porre fine a questa dinamica, perché da un ceto medio florido dipende il benessere di tutto il paese. Ogni franco speso deve dapprima essere prodotto. 

Estratto dal programma del partito (PDF)

Aktuelles zum Thema Finanze, imposte e tasse
Liste filtern:
Anno:   2000      2017