Comunicato stampa

Cambio di potere in Afghanistan: cosa deve fare la Svizzera?

Mantenere la neutralità, fornire aiuti sul terreno, nessuna importazione di possibili islamisti e autori di violenze.

– L’Afghanistan è stato un focolaio di conflitto per decenni. In nessun caso il Consiglio federale deve lasciarsi trascinare in questo conflitto. Dovrebbe mantenere una rigorosa neutralità. Solo attraverso la moderazione della politica estera la Svizzera può fungere da mediatore e fornire buoni servizi per tutti.

– L’asilo dovrebbe essere concesso solo ai rifugiati la cui vita è minacciata. È più efficace fornire aiuto sul posto e nei paesi circostanti. Al momento, la situazione in Afghanistan non è comunque chiara. Resta da vedere come procederà il cambio di potere e cosa produrranno i negoziati internazionali.

– Ciò che l’UDC rifiuta fermamente sono le quote dei rifugiati. Sarebbe un invito per centinaia di migliaia di afghani a venire in Svizzera, a venire in Europa. Siamo anche contro l’asilo à la carte: che i rifugiati afgani vengano in Svizzera attraverso diversi paesi terzi sicuri per ottenere migliori prestazioni sociali. Si tratta anche di una minaccia per la sicurezza della popolazione svizzera: flussi d’asilo incontrollati portano in Svizzera anche islamisti, criminali violenti e persone non integrabili.

Altro su questo tema
Comunicato stampa
Condividi articolo
21.09.2021
In vista dell'imminente ondata di rifugiati dall'Afghanistan, il gruppo parlamentare dell'UDC ha richiesto un dibatitto urgente sull'asilo... continua a leggere
Comunicato stampa
Condividi articolo
16.09.2020
Il gruppo parlamentare UDC s’è opposto oggi all’unanimità alla pericolosa “Iniziativa 99%” dei Giovani socialisti svizzeri (GS).... continua a leggere
Continua
Temi e posizioni
Istituzioni sociali

Assicurare le Istituzioni sociali – combattere gli abusi.

Noi siamo la patria

Autonomi e sicuri di sè.

Politica estera

Indipendenza e autodeterminazione.

Finanze, imposte e tasse

Più per il ceto medio, meno per lo Stato.

Sport

Buono per il corpo e per lo spirito.

Energia

Per un approvvigionamento energetico con un futuro.

L’essere umano, la famiglia, la comunità

Responsabilità individuale invece di massa sotto tutela.

Esercito

La sicurezza della popolazione.

Cultura

La cultura non è un compito dello Stato.

Social media
Visitateci su:
Oppure apri la nostra bacheca sociale. Tutti i post e le immagini su un’unica pagina.
Newsletter
Se vuoi essere informato regolarmente sull’UDC e sul nostro lavoro, abbonati qui alla nostra newsleter.
Unione democratica di centro UDC, Segretariato generale, Casella postale, 3001 Berna
Tel.031 300 58 58 – Fax031 300 58 59 – E-Mail:info@svp.ch – PC:30-8828-5

Condividi questa pagina

Utilizziamo cookies per personalizzare contenuti e comunicazioni, per poter offrire funzioni per media sociali e per analizzare gli accessi al nostro portale. Inoltre, trasmettiamo informazioni per l'utilizzo della nostra pagina web ai nostri partner per media sociali, pubblicità e analisi. Vedere i dettagli
Sono d'accordo