Comunicato stampa

Degli estremisti di sinistra impediscono una pacifica dimostrazione a favore della democrazia diretta

L’UDC prende atto con sollievo della decisione indipendente d’annullamento da parte degli organizzatori della manifestazione di protesta del 18 marzo 2017 a Berna contro la non-applicazione dell’iniziativa contro l’immigrazione di massa.

È emerso durante le ultime settimane che il governo di sinistra della città di Berna non aveva né la capacità né la volontà d’imporre il diritto e l’ordine di fronte agli estremisti e ai teppisti di sinistra vicini agli ambienti che frequentano l’ex-maneggio (Reitschule) della capitale federale. Non sarebbe stato tollerabile per gli abitanti e per gli artigiani della capitale federale, come pure per gli agenti di polizia impegnati, offrire a questi delinquenti sinistroidi una nuova occasione per scatenarsi in eccessi di violenza. Rinunciando, in queste condizioni, al loro diritto democratico fondamentale di mettere in atto una manifestazione pacifica, gli organizzatori hanno dato prova del loro senso di responsabilità. Nel contempo, questa faccenda è una nuova testimonianza dell’inettitudine dei politici della sinistra bernese che, non solo tollerano da anni queste azioni violente di estremisti di sinistra, ma che nel frattempo ne sono ormai divenuti ostaggi. L’UDC, da parte sua, continuerà a battersi con tutti i mezzi politici a sua disposizione per far rispettare la volontà del popolo e affinché la Svizzera possa di nuovo controllare autonomamente l’immigrazione nel suo territorio.

Altro su questo tema
Comunicato stampa
Condividi articolo
22.05.2020
Il numero di persone entrate illegalmente in Svizzera è fortemente calato grazie all’intensificazione dei controlli alle frontiere... continua a leggere
Comunicato stampa
Condividi articolo
18.05.2020
La Commissione della politica di sicurezza del Consiglio nazionale (CPS-CN) esamina oggi un progetto di legge che... continua a leggere
Comunicato stampa
Condividi articolo
15.05.2020
È urgente rivedere il Codice di procedura penale svizzero. L’attuale legge protegge i delinquenti a tal punto... continua a leggere
Continua
Temi e posizioni
L’essere umano, la famiglia, la comunità

Responsabilità individuale invece di massa sotto tutela.

Finanze, imposte e tasse

Più per il ceto medio, meno per lo Stato.

Esercito

La sicurezza della popolazione.

Politica degli stranieri

Riportare l’immigrazione a un livello ragionevole.

Media

Più pluralità, meno Stato.

Energia

Per un approvvigionamento energetico con un futuro.

Internet e digitalizzazione
Per un Internet libero.
Sanità

La qualità grazie alla concorrenza.

Sport

Buono per il corpo e per lo spirito.

Social media
Visitateci su:
Oppure apri la nostra bacheca sociale. Tutti i post e le immagini su un’unica pagina.
Newsletter
Se vuoi essere informato regolarmente sull’UDC e sul nostro lavoro, abbonati qui alla nostra newsleter.
Unione democratica di centro UDC, Segretariato generale, Casella postale, 3001 Berna
Tel. 031 300 58 58 – Fax 031 300 58 59 – E-Mail: info@svp.ch – PC: 30-8828-5

Condividi questa pagina

Utilizziamo cookies per personalizzare contenuti e comunicazioni, per poter offrire funzioni per media sociali e per analizzare gli accessi al nostro portale. Inoltre, trasmettiamo informazioni per l'utilizzo della nostra pagina web ai nostri partner per media sociali, pubblicità e analisi. Vedere i dettagli
Sono d'accordo