Comunicato stampa

E ora combattiamo la funesta legge sull’energia!

L’UDC prende atto con soddisfazione del voto delle cittadine e dei cittadini a favore di un approvvigionamento energetico vantaggioso, sicuro e sufficiente, e contro un divieto precipitoso e sconsiderato della tecnologia nucleare. L’UDC si concentrerà ora sul referendum contro la funesta legge sull’energia. Gli argomenti che sono serviti a combattere l’iniziativa per l’abbandono del nucleare si applicano a maggior ragione alla legge sull’energia.

La legge sull’energia va ben oltre la questione dell’approvvigionamento elettrico della Svizzera. Essa concerne tutto il consumo d’energia che sarà statalizzato e regolamentato. Secondo queste disposizioni di legge, il consumo d’energia di noi tutti sarà ridotto del 43% entro il 2035, mediante un massiccio rincaro dell’olio da riscaldamento, della benzina, del carburante Diesel e del gas. Delle norme che impongono onerosi rinnovamenti rincareranno le nuove costruzioni, obbligando forti investimenti, come pure una messa sotto tutela dei cittadini e un’imposizione fiscale supplementare di economie domestiche e imprese, ecco le conseguenze di questa legge. La nuova legge sull’energia costerà circa 200 miliardi di franchi, ossia circa 3’200 franchi l’anno per economia domestica.

È contro questa regolamentazione eccessiva dell’approvvigionamento energetico e contro l’interventismo dello Stato che l’UDC ha lanciato il referendum nell’ambito di un comitato interpartitico.

Firmate ancora oggi il referendum:

>> Formulario delle firme (PDF)

>> Sito Internet del comitato interpartitico

Condividi articolo
Altro su questo tema
Editoriale
Condividi articolo
11.08.2022, di Marco Chiesa
In questi giorni, chiunque legga i media noterà tre cose: 1. I giornalisti di sinistra sono particolarmente... continua a leggere
Giornale del partito
Condividi articolo
29.07.2022, di Marco Chiesa
Una storia di successo lunga 731 anni: In nessun altro Paese i cittadini godono di tanta libertà,... continua a leggere
Giornale del partito
Condividi articolo
29.07.2022, di Peter Keller
Il Consiglio federale e gli altri partiti stanno abbandonando scelleratamente la neutralità. Così facendo, mettono in pericolo... continua a leggere
Continua
Temi e posizioni
Energia

Per un approvvigionamento energetico con un futuro.

Economia e prosperità

Più libertà economica e meno burocrazia.

Istituzioni sociali

Assicurare le Istituzioni sociali – combattere gli abusi.

Politica degli stranieri

Riportare l’immigrazione a un livello ragionevole.

Media

Più pluralità, meno Stato.

Internet e digitalizzazione
Per un Internet libero.
Ambiente

Un ambiente dove sia bello vivere oggi e domani.

Sostenere la proprietà – rafforzare la libertà

NO alle espropriazioni, SÌ alla protezione della sfera privata.

Agricoltura

Per una produzione indigena.

Social media
Visitateci su:
Oppure apri la nostra bacheca sociale. Tutti i post e le immagini su un’unica pagina.
Newsletter
Se vuoi essere informato regolarmente sull’UDC e sul nostro lavoro, abbonati qui alla nostra newsleter.
Unione democratica di centro UDC, Segretariato generale, Casella postale, 3001 Berna
Tel.031 300 58 58 – Fax031 300 58 59 – E-Mail:info@svp.ch – IBAN:CH83 0023 5235 8557 0001 Y

Condividi questa pagina

Utilizziamo cookies per personalizzare contenuti e comunicazioni, per poter offrire funzioni per media sociali e per analizzare gli accessi al nostro portale. Inoltre, trasmettiamo informazioni per l'utilizzo della nostra pagina web ai nostri partner per media sociali, pubblicità e analisi. Vedere i dettagli
Sono d'accordo