Comunicato stampa

La neutralità della Svizzera dev’essere preservata

L’UDC accoglie con favore il fatto che il Consiglio federale non sostenga ciecamente le sanzioni dell’UE e degli USA contro la Russia. La crisi ucraina ci mostra in modo drastico come l’aspirata adesione al Consiglio di sicurezza dell’ONU possa distruggere uno dei valori più preziosi della Svizzera: la credibilità nella nostra neutralità. Il Consiglio federale deve ritirare immediatamente la sua incosciente candidatura.

La Svizzera è uno stato neutrale e come tale non deve interferire nei conflitti esteri. È quindi positivo che il Consiglio federale non sostenga le sanzioni degli USA e dell’UE contro la Russia nel conflitto Russia-Ucraina, ma assicuri solo che le sanzioni non possano essere aggirate attraverso la Svizzera.

L’UDC chiede che il Consiglio federale

  • preservi la neutralità della Svizzera in ogni momento e che s’impegni a improntare la sua politica estera sui principi d’imparzialità e di “non interferenza”;
  • non esprima condanne affrettate e unilaterali;
  • limiti anche in futuro il ruolo della Svizzera a quello di mediatrice che offre i suoi buoni uffici;
  • garantisca che la sicurezza della Svizzera e della sua popolazione hanno la massima priorità;
  • rinunci all’adesione della Svizzera al Consiglio di Sicurezza dell’ONU.

In occasione della conferenza stampa di venerdì 25 febbraio 2022 a Berna, l’UDC presenterà il suo documento di posizione in materia di politica di sicurezza, sul mantenimento della neutralità della Svizzera e illustrerà in dettaglio le sue richieste.

Condividi articolo
Temi
Altro su questo tema
Editoriale
Condividi articolo
11.08.2022, di Marco Chiesa
In questi giorni, chiunque legga i media noterà tre cose: 1. I giornalisti di sinistra sono particolarmente... continua a leggere
Comunicato stampa
Condividi articolo
21.05.2022
L'UDC si è sempre impegnata per una maggiore sicurezza e quindi per il controllo dei confini nazionali.... continua a leggere
Continua
Temi e posizioni
Religione

Impegnarci per i nostri valori.

Finanze, imposte e tasse

Più per il ceto medio, meno per lo Stato.

Cultura

La cultura non è un compito dello Stato.

L’essere umano, la famiglia, la comunità

Responsabilità individuale invece di massa sotto tutela.

Economia e prosperità

Più libertà economica e meno burocrazia.

Politica estera

Indipendenza e autodeterminazione.

Trasporti

Basta ingorghi e misure vessatorie nel traffico stradale.

Politica d'asilo

Correggere finalmente il caos che regna nella politica d’asilo.

Sanità

La qualità grazie alla concorrenza.

Social media
Visitateci su:
Oppure apri la nostra bacheca sociale. Tutti i post e le immagini su un’unica pagina.
Newsletter
Se vuoi essere informato regolarmente sull’UDC e sul nostro lavoro, abbonati qui alla nostra newsleter.
Unione democratica di centro UDC, Segretariato generale, Casella postale, 3001 Berna
Tel.031 300 58 58 – Fax031 300 58 59 – E-Mail:info@svp.ch – IBAN:CH83 0023 5235 8557 0001 Y

Condividi questa pagina

Utilizziamo cookies per personalizzare contenuti e comunicazioni, per poter offrire funzioni per media sociali e per analizzare gli accessi al nostro portale. Inoltre, trasmettiamo informazioni per l'utilizzo della nostra pagina web ai nostri partner per media sociali, pubblicità e analisi. Vedere i dettagli
Sono d'accordo