Comunicato stampa

La stipulazione di accordi bilaterali su un piede di parità è sempre possibile

L’UDC si rallegra dell’accordo commerciale firmato oggi dal ministro britannico del commercio Liam Fox e il ministro svizzero dell’economia Guy Parmelin. Si tratta di un passo importante per salvaguardare le relazioni economiche e commerciali fra la Svizzera e il Regno Unito dopo Brexit.

Il Regno Unito è un importante partner economico e commerciale della Svizzera. È dunque bene che il ministro svizzero dell’economia, Guy Parmelin, sia riuscito a regolare le relazioni economiche e commerciali fra i due paesi quando la Gran Bretagna avrà lasciato l’UE alla fine del mese di marzo.

È particolarmente positivo constatare che l’accordo firmato oggi preserva gli interessi delle due parti in tutti i settori, senza imporre una ripresa automatica di diritto, di clausole ghigliottina e di altre misure di pressione, leggi ricatti. Conclusione: è sempre possibile stipulare degli accordi bilaterali fra due partner su un piede di parità – a condizione che le due parti vi lavorino con spirito costruttivo.

Secondo il SECO, il Regno Unito era nel 2017 il sesto mercato d’esportazione della Svizzera (11,4 miliardi di franchi) e l’ottavo mercato d’importazione (6 miliardi di franchi). La Svizzera rappresenta per il Regno Unito il quinto mercato d’esportazione al di fuori dell’UE. Gli investimenti diretti della Svizzera oltre-Manica ammontavano nel 2017 a 54 miliardi di franchi.

Informazioni sull’accordo: https://www.seco.admin.ch/seco/it/home/seco/nsb-news.msg-id-73940.html

Altro su questo tema
Discorso
Condividi articolo
30.03.2019, di Guy Parmelin
È la prima volta che ho l’occasione di rivolgermi a voi quale svizzero ministro dell’economia. Sono molto... continua a leggere
Discorso
Condividi articolo
30.03.2019, di Magdalena Martullo-Blocher
L’accordo-quadro istituzionale è tutto salvo che tagliato su misura. Non una sola volta, i sarti dell’UE, hanno... continua a leggere
Comunicato stampa
Condividi articolo
30.03.2019
Riuniti a Amriswil (TG), i delegati di UDC Svizzera hanno approvato, il 30 marzo 2019 all’unanimità, rivolto... continua a leggere
Continua
Temi e posizioni
Esercito

La sicurezza della popolazione.

Formazione

Fermare le riforme pretenziose e irrealistiche – tornare a una formazione orientata sulla pratica.

Noi siamo la patria

Autonomi e sicuri di sè.

Politica d'asilo

Correggere finalmente il caos che regna nella politica d’asilo.

Media

Più pluralità, meno Stato.

Finanze, imposte e tasse

Più per il ceto medio, meno per lo Stato.

L’essere umano, la famiglia, la comunità

Responsabilità individuale invece di massa sotto tutela.

Sostenere la proprietà – rafforzare la libertà

NO alle espropriazioni, SÌ alla protezione della sfera privata.

Religione

Impegnarci per i nostri valori.

Social media
Visitateci su:
Oppure apri la nostra bacheca sociale. Tutti i post e le immagini su un’unica pagina.
Newsletter
Se vuoi essere informato regolarmente sull’UDC e sul nostro lavoro, abbonati qui alla nostra newsleter.
Unione democratica di centro UDC, Segretariato generale, Casella postale, 3001 Berna
Tel. 031 300 58 58 – Fax 031 300 58 59 – E-Mail: info@svp.ch – PC: 30-8828-5
Utilizziamo cookies per personalizzare contenuti e comunicazioni, per poter offrire funzioni per media sociali e per analizzare gli accessi al nostro portale. Inoltre, trasmettiamo informazioni per l'utilizzo della nostra pagina web ai nostri partner per media sociali, pubblicità e analisi. Vedere i dettagli
Sono d'accordo