Comunicato stampa

L’UDC è a favore della difesa nazionale

Le forze armate svizzere hanno il compito di difendere il paese. Questo include una forza aerea funzionale e operativa. Secondo l’UDC, la decisione sul tipo di aereo è di competenza delle commissioni specializzate dell’esercito e del Consiglio federale.

Nel settembre 2020, l’elettorato svizzero ha approvato l’acquisto di nuovi aerei da combattimento e quindi ha anche detto sì alla difesa nazionale. L’UDC sostiene la missione dell’Esercito svizzero e l’acquisto di nuovi aerei perché fanno parte di un efficace sistema di protezione della popolazione svizzera contro i pericoli dell’aria e contro il terrorismo.

L’UDC è costernata dal fatto che il fronte rosso-verde opponga resistenza e quindi, ancora una volta, ignori una decisione democratica solo perché non l’approva. Incomprensibile è anche l’atteggiamento del PS che, in qualità di partito di Governo, dimostra un’assoluta non curanza della difesa nazionale e quindi nemmeno della protezione della popolazione in Svizzera contro le minacce militari e terroristiche.

Secondo l’UDC, dovrebbero essere acquistati gli aerei più adatti a svolgere i compiti delle forze armate. La decisione del tipo dovrebbe quindi essere presa dal gruppo di esperti dell’esercito e infine dal Consiglio federale nel suo insieme.

L’UDC si aspetta che i rosso-verdi, pur avendo come obiettivo l’abolizione dell’esercito, rispettino la decisione popolare e questa procedura e che il PS, come partito di Governo, sostenga la difesa nazionale. L’acquisto di nuovi aerei da combattimento è un investimento in sicurezza che si ripaga a lungo termine, perché con essa manteniamo la pace e in definitiva la prosperità del nostro paese e delle persone che ci vivono.

Condividi articolo
Altro su questo tema
Giornale del partito
Condividi articolo
24.06.2022, di Manuel Strupler
La Svizzera da 10 milioni di abitanti sarà presto una realtà, con conseguenze devastanti per il nostro... continua a leggere
Giornale del partito
Condividi articolo
24.06.2022, di Thomas de Courten
Il sistema pensionistico è diventato pericolosamente squilibrato. Con la riforma dell'AVS che sarà sottoposta al voto il... continua a leggere
Giornale del partito
Condividi articolo
24.06.2022, di Thomas Aeschi
Negli ultimi anni, molti soldi dei contribuenti sono confluiti all'estero perché il recupero dell'imposta preventiva in Svizzera... continua a leggere
Continua
Temi e posizioni
Politica degli stranieri

Riportare l’immigrazione a un livello ragionevole.

Politica estera

Indipendenza e autodeterminazione.

Noi siamo la patria

Autonomi e sicuri di sè.

Agricoltura

Per una produzione indigena.

Politica d'asilo

Correggere finalmente il caos che regna nella politica d’asilo.

Cultura

La cultura non è un compito dello Stato.

Sicurezza, diritto e ordine

Proteggere le vittime e non i delinquenti.

Ambiente

Un ambiente dove sia bello vivere oggi e domani.

Religione

Impegnarci per i nostri valori.

Social media
Visitateci su:
Oppure apri la nostra bacheca sociale. Tutti i post e le immagini su un’unica pagina.
Newsletter
Se vuoi essere informato regolarmente sull’UDC e sul nostro lavoro, abbonati qui alla nostra newsleter.
Unione democratica di centro UDC, Segretariato generale, Casella postale, 3001 Berna
Tel.031 300 58 58 – Fax031 300 58 59 – E-Mail:info@svp.ch – IBAN:CH83 0023 5235 8557 0001 Y

Condividi questa pagina

Utilizziamo cookies per personalizzare contenuti e comunicazioni, per poter offrire funzioni per media sociali e per analizzare gli accessi al nostro portale. Inoltre, trasmettiamo informazioni per l'utilizzo della nostra pagina web ai nostri partner per media sociali, pubblicità e analisi. Vedere i dettagli
Sono d'accordo