Comunicato stampa

NO all’iniziativa estrema per l’abbandono del nucleare – SÌ alla terza riforma dell’imposizione delle imprese

L’assemblea dei delegati dell’UDC Svizzera si è tenuta sabato 29 ottobre 2016 a Balsthal (SO).

Con 363 voti contro 3 e un’astensione, i delegati si sono pronunciati contro l’iniziativa estrema “Per l’abbandono del nucleare” che sarà in votazione il 27 novembre 216. Il consigliere nazionale Michael Buffat (VD) si è chiaramente espresso contro un’uscita dal nucleare precipitosa, che costerebbe miliardi e renderebbe la Svizzera dipendente dall’estero perché non più in grado di assicurare lei stessa il suo approvvigionamento.

In febbraio 2017, a seguito del referendum della sinistra, voteremo sulla terza riforma dell’imposizione delle imprese (RII III). Il ministro delle finanze Ueli Maurer ha sottolineato la posta in gioco di questa votazione e l’importanza strategica per l Svizzera di permettere alle imprese di beneficiare delle migliori condizioni possibili. La consigliera nazionale e imprenditrice Magdalena Martullo ha poi ricordato che la terza riforma dell’imposizione delle imprese permetterà una maggiore attrattività della Svizzera e una maggiore sicurezza per i nostri posti di lavoro. I delegati hanno infine sostenuto questa terza riforma delle imprese con 336 voti contro 2 e 2 astensioni.

Condividi articolo
Altro su questo tema
Comunicato stampa
Condividi articolo
27.05.2020
Potete citare a memoria un solo risultato tangibile del programma di ricerca UE “Horizon”? No? Ma ciò... continua a leggere
Comunicato stampa
Condividi articolo
22.05.2020
Il numero di persone entrate illegalmente in Svizzera è fortemente calato grazie all’intensificazione dei controlli alle frontiere... continua a leggere
Comunicato stampa
Condividi articolo
18.05.2020
La Commissione della politica di sicurezza del Consiglio nazionale (CPS-CN) esamina oggi un progetto di legge che... continua a leggere
Continua
Temi e posizioni
Sanità

La qualità grazie alla concorrenza.

Sostenere la proprietà – rafforzare la libertà

NO alle espropriazioni, SÌ alla protezione della sfera privata.

Noi siamo la patria

Autonomi e sicuri di sè.

Politica degli stranieri

Riportare l’immigrazione a un livello ragionevole.

Esercito

La sicurezza della popolazione.

Economia e prosperità

Più libertà economica e meno burocrazia.

Libertà e sicurezza

Difendere la libertà minacciata.

L’essere umano, la famiglia, la comunità

Responsabilità individuale invece di massa sotto tutela.

Ambiente

Un ambiente dove sia bello vivere oggi e domani.

Social media
Visitateci su:
Oppure apri la nostra bacheca sociale. Tutti i post e le immagini su un’unica pagina.
Newsletter
Se vuoi essere informato regolarmente sull’UDC e sul nostro lavoro, abbonati qui alla nostra newsleter.
Unione democratica di centro UDC, Segretariato generale, Casella postale, 3001 Berna
Tel. 031 300 58 58 – Fax 031 300 58 59 – E-Mail: info@svp.ch – PC: 30-8828-5

Condividi questa pagina

Utilizziamo cookies per personalizzare contenuti e comunicazioni, per poter offrire funzioni per media sociali e per analizzare gli accessi al nostro portale. Inoltre, trasmettiamo informazioni per l'utilizzo della nostra pagina web ai nostri partner per media sociali, pubblicità e analisi. Vedere i dettagli
Sono d'accordo