Comunicato stampa

SÌ a una stampa libera dallo Stato e a dei media liberi, SÌ a NO-Billag!

Oggi (27.01.2018), non meno di 350 partecipanti provenienti da tutta la Svizzera, si sono riuniti a Confignon per partecipare all’Assemblea dei delegati di UDC Svizzera, al fine di parlare della diversità e della libertà dei media in Svizzera, e del ruolo del servizio pubblico. Al termine del dibattito, i delegati hanno deciso di sostenere l’iniziativa NO-Billag.

All’inizio dell’assemblea, il nostro consigliere federale Guy Parmelin, capo del DDPS, ha esposto in modo convincente la situazione attuale in materia di politica di sicurezza. In futuro, l’esercito di milizia continuerà a svolgere un ruolo centrale nella sicurezza del nostro paese neutrale e indipendente e della sua popolazione.

I consiglieri nazionali Yves Nidegger, avvocato, Roger Köppel, capo-redattore della Weltwoche e Jean-François Rime, presidente dell’USAM, hanno preso a turno la parola per rilevare l’importanza di una stampa dalle opinioni diversificate e finalmente libere dall’impresa statale, per assicurare un servizio pubblico di qualità. La salvaguardia della nostra democrazia diretta ne dipende, perché senza una pluralità di opinioni, la democrazia è in pericolo.

I delegati dell’UDC hanno così potuto frasi un’idea precisa della posta in gioco, rappresentata dalla libertà mediatica e dal servizio pubblico, prima di seguire due esposti in contraddittorio – fra cui quello di Céline Amaudruz, consigliera nazionale e vicepresidente del partito – che hanno permesso ad ambedue i fronti sull’iniziativa NO-Billag di essere rappresentati. Al termine di questo dibattito e dopo una discussione intensa fra i delegati, UDC Svizzera ha deciso, con 239 voti contro 17 e 5 astensioni, di sostenere l’iniziativa NO-Billag.

Condividi articolo
Temi
Contributi
Discorso
Condividi articolo
02.02.2018, di Céline Amaudruz
Ci fu un tempo quando il canone radio-TV aveva senz’altro senso. A quell’epoca, radio e televisioni private... continua a Leggi
Discorso
Condividi articolo
01.02.2018, di Albert Rösti
La Svizzera deve la sua prosperità alla sua democrazia diretta unica al mondo, come pure alla libertà... continua a Leggi
Discorso
Condividi articolo
01.02.2018, di Guy Parmelin
Questo mese di gennaio 2018 è, per l’UDC, quello dei fenomeni migratori inattesi: si è così visto... continua a Leggi
Discorso
Condividi articolo
01.02.2018, di Yves Nidegger
Affinché non si possa abusare del potere, diceva Montesquieu, bisogna disporre le cose in modo che il... continua a Leggi
Discorso
Condividi articolo
01.02.2018, di Roger Köppel
Non accettiamo più questa messa sotto tutela mediatica. Sosteniamo l’iniziativa «NO Billag». Liberiamoci di questa SSR statale,... continua a Leggi
Discorso
Condividi articolo
01.02.2018, di Jean-François Rime
Tra il 1990 e il 2015, i canoni delle famiglie per la SSR sono aumentati del 65%,... continua a Leggi
Altro su questo tema
Comunicato stampa
Condividi articolo
22.06.2018
La nuova legge sui media elettronici che il Consiglio federale ha messo in consultazione oggi (22.06.2018), permetterà... continua a Leggi
Discorso
Condividi articolo
02.02.2018, di Céline Amaudruz
Ci fu un tempo quando il canone radio-TV aveva senz’altro senso. A quell’epoca, radio e televisioni private... continua a Leggi
Discorso
Condividi articolo
01.02.2018, di Albert Rösti
La Svizzera deve la sua prosperità alla sua democrazia diretta unica al mondo, come pure alla libertà... continua a Leggi
Continua
Temi e posizioni
Sanità

Qualità grazie alla concorrenza.

Caso particolare Svizzera

Autonomi e sicuri di sè.

Media

Più varietà, meno Stato.

Sicurezza

Punire i criminali, invece di coccolarli.

Religioni

Dalla parte dei nostri valori.

Cittadini & Stato

Difendere la libertà minacciata.

Politica culturale

La cultura spetta alla cultura e basta.

Proprietà

Contro l’esproprio, per la protezione della sfera privata.

Formazione

Formazione orientata sulla pratica invece di smania di riforme.

Social media
Visitateci su:
Oppure apri la nostra bacheca sociale. Tutti i post e le immagini su un’unica pagina.
Newsletter
Se vuoi essere informato regolarmente sull’UDC e sul nostro lavoro, abbonati qui alla nostra newsleter.
Unione democratica di centro UDC, Segretariato generale, Casella postale, 3001 Berna
Tel. 031 300 58 58 – Fax 031 300 58 59 – E-Mail: info@svp.ch – PC: 30-8828-5

Inoltra questa pagina


Utilizziamo cookies per personalizzare contenuti e comunicazioni, per poter offrire funzioni per media sociali e per analizzare gli accessi al nostro portale. Inoltre, trasmettiamo informazioni per l'utilizzo della nostra pagina web ai nostri partner per media sociali, pubblicità e analisi. Vedere i dettagli
Sono d'accordo