Conferenza stampa

NO agli ingorghi e alle vessazioni: i problemi della circolazione sono dovuti a una politica sbagliata

In Svizzera, il 75% dei trasporti avviene su strada. Ciò non impedisce alle autorità di moltiplicare le misure vessatorie e di tassare sempre più pesantemente gli automobilisti, motociclisti e camionisti, mentre che gli utenti dei trasporti pubblici e i ciclisti beneficiano di trattamenti di favore. In contropartita dei miliardi di franchi che versano alla Confederazione e ai cantoni, gli utenti motorizzati della strada sono bloccati negli ingorghi e subiscono ogni tipo di vessazione, multe e soppressione di parcheggi pubblici. L’UDC non accetta più questa situazione. Nel suo nuovo documento strategico sui trasporti, essa identifica i problemi ed esige misure.

03.05.2019
In Svizzera, il 75% dei trasporti avviene su strada. Ciò non impedisce alle autorità di moltiplicare le misure vessatorie e di tassare sempre più pesantemente gli automobilisti, motociclisti e cami...
Condividi articolo
Temi
Altro su questo tema
Comunicato stampa
Condividi articolo
03.02.2020
La Segreteria di Stato della migrazione tenta ancora una volta di abbellire la situazione, annunciando che l’immigrazione... continua a leggere
Comunicato stampa
Condividi articolo
13.12.2019
Il Consiglio federale scopre le sue carte: per risolvere il problema degli ingorghi stradali non vuole rafforzare... continua a leggere
Comunicato stampa
Condividi articolo
24.09.2019
L’UDC fa seguire i fatti alle sue parole: come annunciato in maggio, in occasione della conferenza stampa... continua a leggere
Continua
Temi e posizioni
Economia e prosperità

Più libertà economica e meno burocrazia.

Istituzioni sociali

Assicurare le Istituzioni sociali – combattere gli abusi.

Agricoltura

Per una produzione indigena.

Ambiente

Un ambiente dove sia bello vivere oggi e domani.

Trasporti

Basta ingorghi e misure vessatorie nel traffico stradale.

Sicurezza, diritto e ordine

Proteggere le vittime e non i delinquenti.

Finanze, imposte e tasse

Più per il ceto medio, meno per lo Stato.

L’essere umano, la famiglia, la comunità

Responsabilità individuale invece di massa sotto tutela.

Politica estera

Indipendenza e autodeterminazione.

Social media
Visitateci su:
Oppure apri la nostra bacheca sociale. Tutti i post e le immagini su un’unica pagina.
Newsletter
Se vuoi essere informato regolarmente sull’UDC e sul nostro lavoro, abbonati qui alla nostra newsleter.
Unione democratica di centro UDC, Segretariato generale, Casella postale, 3001 Berna
Tel. 031 300 58 58 – Fax 031 300 58 59 – E-Mail: info@svp.ch – PC: 30-8828-5

Condividi questa pagina

Utilizziamo cookies per personalizzare contenuti e comunicazioni, per poter offrire funzioni per media sociali e per analizzare gli accessi al nostro portale. Inoltre, trasmettiamo informazioni per l'utilizzo della nostra pagina web ai nostri partner per media sociali, pubblicità e analisi. Vedere i dettagli
Sono d'accordo