Giornale del partito UDC-Parlar chiaro aprile 2022

La Svizzera ha bisogno di un’UDC forte

I giornalisti e i politologi di sinistra stanno attaccando l’UDC. Non si rendono conto che siamo il partito più forte del Paese e l’unica forza politica che lotta coerentemente per la libertà e la sicurezza. Insieme vinceremo le elezioni federali del 2023.

Ancora una volta, gli attacchi all’UDC sono all’ordine del giorno. I nostri avversari sostengono che il nostro partito ha simpatie per Putin, che vive un crollo di consensi, che porta avanti temi sbagliati e non ha alcuna leadership. Tutte falsità. L’UDC è la forza politica più forte nel nostro Paese! Parliamo di fatti. Visito personalmente e ho scambi vivaci con le sezioni Cantonali – da Ginevra a San Gallo e da Basilea a Lugano. Facendo questo, noto che i nostri temi sulla sicurezza e sulla libertà non sono solo giusti – sono più attuali che mai! L’UDC è l’unico partito che sostiene coerentemente il rafforzamento dell’esercito, una maggior produzione indigena di alimenti e un approvvigionamento elettrico sicuro, economico e indipendente.

È anche un fatto che siamo stati in grado di segnare importanti successi dal 2019. Abbiamo vinto la votazione sul divieto del burqa, sulle iniziative agricole dannose e sulla legge sulla CO2 estrema. Il NO alla legge sul CO2 dimostra che i nostri anni di lotta per una politica energetica ragionevole e sensata hanno dato i loro frutti. La crisi pandemica ha inoltre dimostrato che è solo grazie alla nostra opposizione che abbiamo vissuto una politica di restrizioni meno incisiva in Svizzera. Senza contare i successi elettorali nei Cantoni Vallese e Friburgo, dove l’UDC è di nuovo rappresentata nel governo. Ci sono state anche perdite nelle elezioni cantonali. Ma anche qui atteniamoci ai fatti! Rispetto al PS, il PLR e il PPD, l’UDC è il partito che ha perso il minor numero di mandati a livello cantonale.

Non dobbiamo però accontentarci di tutto ciò. Siamo intenzionati a guadagnare nuovamente terreno nelle prossime elezioni federali. Ciò richiede l’impegno di tutti noi. Lo ripeto: l’UDC è sulla strada giusta. Siamo per la neutralità armata, per un alto grado di autosufficienza alimentare e per un approvvigionamento energetico indipendente, sicuro ed economico.

La Svizzera ha bisogno di un’UDC forte. E un’UDC forte ha bisogno di membri e militanti motivati. Combattiamo insieme per una Svizzera sicura e libera! Ve lo posso assicurare, come presidente, farò tutto il possibile per il successo del nostro partito. Con il sostegno di tutti voi, vinceremo. Conto su di voi.

Condividi articolo
Themen
Circa l‘autore
UDC Presidente del partito UDC Svizzera (TI)
Contributi
Giornale del partito
Condividi articolo
21.04.2022, di Magdalena Martullo-Blocher
Il divario nella fornitura di elettricità è drammatico, dice la Consigliera nazionale e imprenditrice Magdalena Martullo-Blocher. In... continua a leggere
Giornale del partito
Condividi articolo
21.04.2022, di David Zuberbühler
La guerra in Ucraina ha sconvolto il mondo. Quello che molti non volevano più immaginare è ora... continua a leggere
Giornale del partito
Condividi articolo
21.04.2022, di Albert Rösti
La modifica della legge sui trapianti proposta dal Consiglio federale e dal Parlamento è molto vicina a... continua a leggere
Giornale del partito
Condividi articolo
21.04.2022
Con la nuova legge sul cinema, lo Stato vuole di nuovo metterci sotto tutela. La cosiddetta "Lex... continua a leggere
Unione democratica di centro UDC, Segretariato generale, Casella postale, 3001 Berna
Tel.031 300 58 58 – Fax031 300 58 59 – E-Mail:info@svp.ch – IBAN:CH83 0023 5235 8557 0001 Y

Condividi questa pagina

Utilizziamo cookies per personalizzare contenuti e comunicazioni, per poter offrire funzioni per media sociali e per analizzare gli accessi al nostro portale. Inoltre, trasmettiamo informazioni per l'utilizzo della nostra pagina web ai nostri partner per media sociali, pubblicità e analisi. Vedere i dettagli
Sono d'accordo