Politica culturale

La cultura spetta alla cultura e basta

La cultura è l’espressione sfaccettata di una società variegata. La spinta verso le attività culturali è qualcosa che da sempre proviene dall’essere umano. La cultura è quindi, per prima cosa, espressione dell’iniziativa privata. La cultura sovvenzionata dallo Stato corre sempre il rischio di compiacere solo le mode passeggere e i gusti personali dei burocrati del settore anziché creare valori più duraturi che travalichino l’attualità del momento. La politica culturale di Stato può dunque, al massimo, integrare l’offerta privata, e deve essere organizzata a livello federale.

Estratto dal programma del partito (PDF)

Themen & Standpunkte
Media

Più varietà, meno Stato

Agricoltura

Per una produzione indigena

Politica estera

Indipendenza e autodeterminazione

Politica culturale

La cultura spetta alla cultura e basta

Trasporti

Via libera senza vessazioni

Sicurezza

Punire i criminali, invece di coccolarli

Famiglia

Responsabilità personale invece di controllo

Politica d'asilo

 Porre finalmente fine al caos nell’asilo

Proprietà

Contro l’esproprio, per la protezione della sfera privata

alle Themen
Social Media
Besuchen Sie uns bei:
Oder öffnen Sie unsere Social Pinwand. Alle Posts und Bilder auf einer Seite.
Newsletter
Wenn Sie regelmässig über die SVP und unsere Arbeit informiert werden wollen, abonnieren Sie hier unseren Newsletter.
Unione democratica di centro UDC, Segretariato generale, Casella postale, 3001 Berna
Tel. 031 300 58 58 – Fax 031 300 58 59 – E-Mail: info@svp.ch – PC: 30-8828-5

Diese Seite per E-Mail weiterempfehlen


cookietext Details ansehen
Ich bin einverstanden