Sanità

Puntualizziamo
«La qualità grazie alla concorrenza.»

Il nostro sistema sanitario fa parte dei migliori, ma anche dei più cari al mondo. La costante statalizzazione della sanità pubblica incoraggia le rivendicazioni e provoca un continuo aumento dei premi. Per arrestare questa evoluzione, bisogna cominciare sopprimendo gli incentivi controproducenti del sistema attuale. La responsabilità individuale deve essere rafforzata e deve cessare la messa sotto tutela delle cittadine e dei cittadini con il pretesto della promozione della salute. Infine, bisogna fermare le azioni onerose e superflue dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

Estratto dal programma del partito (PDF)

Comunicati stampa su questo tema
Ci impegniamo a Berna
Pubblicazioni su questo tema
Temi e posizioni
Media

Più pluralità, meno Stato.

Politica estera

Indipendenza e autodeterminazione.

Istituzioni sociali

Assicurare le Istituzioni sociali – combattere gli abusi.

Sport

Buono per il corpo e per lo spirito.

Sanità

La qualità grazie alla concorrenza.

Esercito

La sicurezza della popolazione.

Trasporti

Basta ingorghi e misure vessatorie nel traffico stradale.

Politica d'asilo

Correggere finalmente il caos che regna nella politica d’asilo.

Ambiente

Un ambiente dove sia bello vivere oggi e domani.

Tutti temi
Social media
Visitateci su:
Oppure apri la nostra bacheca sociale. Tutti i post e le immagini su un’unica pagina.
Newsletter
Se vuoi essere informato regolarmente sull’UDC e sul nostro lavoro, abbonati qui alla nostra newsleter.
Unione democratica di centro UDC, Segretariato generale, Casella postale, 3001 Berna
Tel. 031 300 58 58 – Fax 031 300 58 59 – E-Mail: info@svp.ch – PC: 30-8828-5

Condividi questa pagina

Utilizziamo cookies per personalizzare contenuti e comunicazioni, per poter offrire funzioni per media sociali e per analizzare gli accessi al nostro portale. Inoltre, trasmettiamo informazioni per l'utilizzo della nostra pagina web ai nostri partner per media sociali, pubblicità e analisi. Vedere i dettagli
Sono d'accordo