Temi
Energia

Legge divoratrice di elettricità: ogni firma conta – sottoscrivete subito il referendum!

Il 19 gennaio 2023 scade il termine referendario. Ci restano solo 33 giorni per raccogliere e certificare le firme. Invito quindi tutti a firmare subito il referendum contro la legge divoratrice di elettricità e a inviare subito i formulari affinché questo importante referendum abbia successo!

Marco Chiesa
Marco Chiesa
Presidente del partito UDC Svizzera Ruvigliana (TI) (TI)
Condividi Stampa articolo

Ci troviamo in una grave crisi energetica. Abbiamo troppa poca elettricità, il che comporta un aumento massiccio dei prezzi che grava soprattutto sulle economie domestiche meno abbienti, sugli inquilini e sulle famiglie.

Nonostante ciò, la maggioranza di centro-sinistra in Parlamento ha approvato una “legge sulla protezione del clima” che prescrive emissioni nette di CO2 pari a zero entro il 2050. In parole povere: per raggiungere questo obiettivo, presto saranno vietati olio da riscaldamento, benzina, diesel e gas.

La conseguenza: il consumo di elettricità aumenterà in modo massiccio, perché la guida e il riscaldamento saranno possibili solo in modalità elettrica. Anche se oggi l’elettricità è già troppo poca.

E non è tutto! I costi di questa legge saranno ingenti, almeno 347 miliardi di Franchi svizzeri. A pagare saranno i proprietari di casa e gli inquilini, gli automobilisti, i camionisti, i motociclisti, le famiglie, le imprese, insomma tutti noi!

Questa legge rappresenta anche un attacco alla nostra democrazia diretta, il Consiglio federale può infatti imporre autonomamente misure estreme come costose ristrutturazioni delle abitazioni, il divieto delle auto a benzina e dei riscaldamenti a olio o, addirittura, il divieto di consumo di carne. Tutti noi dovremo pagare, ma non avremo voce in capitolo.

Pertanto, firmate oggi stesso il nostro referendum e rispeditelo gratuitamente. Convincete anche i vostri familiari, amici e colleghi a firmare. Il Popolo svizzero deve avere l’ultima parola!

Grazie di cuore per il vostro prezioso sostegno.

Marco Chiesa
Marco Chiesa
Presidente del partito UDC Svizzera Ruvigliana (TI) (TI)
 
Utilizziamo cookies per personalizzare contenuti e comunicazioni, per poter offrire funzioni per media sociali e per analizzare gli accessi al nostro portale. Inoltre, trasmettiamo informazioni per l'utilizzo della nostra pagina web ai nostri partner per media sociali, pubblicità e analisi. Vedere i dettagli Vedere i dettagli
Sono d'accordo