Correggere finalmente il caos che regna nella politica d’asilo.

Tema Politica d’asilo

Fedele alla sua tradizione umanitaria, la Svizzera accoglie delle persone la cui incolumità fisica e la cui vita sono minacciate. Ma, da quando non fa più distinzione fra politica d’asilo e politica di migrazione, la Svizzera deve mantenere migliaia di migranti economici a spese dei contribuenti. Le autorità accettano sistematicamente di lasciarsi menare per il naso. L’UDC dichiara guerra a questa errata politica d’asilo che causa l’esplosione dei costi, la crescita della criminalità e problemi sociali.

Estratto dal programma del partito (PDF)

Comunicati stampa su questo tema
  • SVP TI
    In Ticino siamo confrontati con un flusso migratorio più accentuato rispetto al resto della Svizzera. L’idea che sia nostro dovere aprire indiscriminatamente le frontiere è irresponsabile: le regole e i limiti da porre nella politica d’asilo e migratoria sono i soli strumenti che ci permettono di rispondere in modo adeguato alle preoccupazioni dei nostri cittadini.
Pubblicazione
Pubblicazione
al tema
Utilizziamo cookies per personalizzare contenuti e comunicazioni, per poter offrire funzioni per media sociali e per analizzare gli accessi al nostro portale. Inoltre, trasmettiamo informazioni per l'utilizzo della nostra pagina web ai nostri partner per media sociali, pubblicità e analisi. Vedere i dettagli Vedere i dettagli
Sono d'accordo